L'installazione 'Zeitfeld' a Dusseldorf, in Germania, in una foto scattata nel 2017 (Lisa Ducret/dpa)

Un regalo al giorno: -20

Una delle cose che il 2020 ha stravolto è la percezione del tempo: vediamo di rimediare

L'installazione 'Zeitfeld' a Dusseldorf, in Germania, in una foto scattata nel 2017 (Lisa Ducret/dpa)

Ogni anno, quando arriva dicembre, ci spremiamo le meningi per dare una mano a chi è a corto di idee sui regali. Quest’anno abbiamo selezionato esempi molto belli di grandi classici natalizi: per un mese, fino al 24 dicembre, ve ne suggeriamo uno al giorno, che si possa acquistare facilmente online e senza aspettare troppo. Magari può funzionare per qualcuno che conoscete. Altrimenti ci riproviamo il giorno dopo.

Tra le moltissime cose che il 2020 ha stravolto, si è detto spesso, c’è stata la nostra percezione del tempo. È impressione largamente condivisa che alcune settimane di quest’anno siano durate anni, alcuni giorni siano durati mesi, alcuni mesi (quelli estivi) siano durati pochi minuti. E c’è chi sostiene con fermezza che no, non è possibile che marzo arrivi tra poco meno di tre mesi, visto che è appena finito. Ecco, se la persona per cui cercate un regalo ha bisogno di rimettere il tempo al suo posto, di averlo di nuovo sotto controllo, di farlo tornare regolare e misurabile, un orologio è un regalo forse prevedibile e poco originale, ma sicuramente molto utile.

Dato che i tradizionali termini di paragone per ciò che eccelle in precisione e puntualità sono gli orologi svizzeri, è questa la scelta che abbiamo fatto per il regalo che vi suggeriamo oggi. Mondaine è il marchio svizzero che fa la versione da polso e da parete del celebre orologio delle ferrovie svizzere, che probabilmente avete visto molte volte, anche senza saperlo (è stato molto copiato). Quello che trovate nelle stazioni svizzere fu disegnato nel 1944 dall’ingegnere Hans Hilfiker: aveva solo le lancette delle ore e dei minuti, nere. Nel 1953, Hilfiker aggiunse anche quella dei secondi: rossa e della stessa forma delle palette di segnalazione usate dai ferrovieri. È diventato da allora un’icona nazionale svizzera, ed è incluso nelle collezioni permanenti del Design Museum di Londra, e del MoMA di New York.

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Mondaine, dicevamo, ne fa numerose versioni da polso. Quella classica, con il quadrante da 35 millimetri di diametro e il cinturino nero, costa 260 euro sul sito di Mondaine, 230 su Amazon. Nella stessa fascia di prezzo c’è anche con il cinturino più sottile o di altri colori, per chi preferisce una linea più aggraziata o meno sobrietà. Se invece volete davvero sentirvi in una stazione svizzera, quello da parete c’è in vari colori e vari prezzi, a partire da 189 euro.

Per chi apprezza l’idea dell’orologio e della Svizzera ma vuole spendere un po’ meno, abbiamo un paio di consigli di riserva. Il primo si chiama Necessary focus: è uno dei quattro orologi della collezione limitata realizzata per Swatch dagli artisti britannici Joanne Tatham & Tom O’Sullivan. È molto colorato, ha un bellissimo mostro nel quadrante e costa 70 euro. Il secondo è un modello classico di Swatch rifatto per la collezione “1983”, quella prodotta con materiali di origine biologica (ricavati dall’olio di ricino!): non in plastica, insomma. Costa 65 euro.

Infine, per chi apprezza gli oggetti usati con una storia e si destreggia con eBay e i siti di annunci, segnaliamo che in giro si trova ancora qualche esemplare dell’orologio che l’architetto e designer Alessandro Mendini disegnò negli anni Novanta sempre per Swatch. Si chiama “Ollo” (come la rivista che Mendini fondò nel 1988 e come molti oggetti che disegnò in quegli anni), è rosa, e ha la stessa espressione di quell’emoji molto sorpreso. Su eBay e sui siti di oggetti usati si trova attorno ai 35 euro (qui ce ne sono altri due).

Se la persona per cui cercate un regalo continua a preferire che il suo tempo non sia troppo scandito, potete dare un’occhiata ai regali del giorno che abbiamo già pubblicato, e alle altre liste di suggerimenti natalizi che abbiamo pubblicato quest’anno:
– 20 idee per fare i regali di Natale, spendendo 20 euro al massimo
– 20 idee per fare i regali di Natale, spendendo 60 euro al massimo
– 20 idee per fare i regali di Natale, di prezzi vari
– 20 idee per fare un regalo di Natale a una persona vegana

***

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google.