• Italia
  • lunedì 26 Ottobre 2020

In diverse città italiane sono in corso manifestazioni contro alcune misure del nuovo DPCM

In diverse città italiane sono in corso proteste contro le chiusure imposte dal nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri (DPCM), in vigore dalla mezzanotte del 26 ottobre. A Torino, scrive ANSA, alcuni manifestanti hanno lanciato petardi contro la polizia, che ha poi risposto con un’azione di alleggerimento. Alcuni video mostrano anche momenti di tensione a Napoli e Milano, dove i manifestanti si sono radunati poco prima delle 21 in piazzale Loreto, per poi spostarsi in altre vie della città. Sempre ANSA ha scritto che «lungo il percorso sono state lanciate due bottiglie incendiarie e una terza contro un’auto della polizia locale che fortunatamente non è stata centrata». Al momento non è chiaro, per la maggior parte delle manifestazioni, se siano presenti – e con quale rilevanza – gruppi organizzati di vario tipo.

(Claudio Furlan - LaPresse)