• Italia
  • mercoledì 14 Ottobre 2020

Dal 15 ottobre l’Area B di Milano tornerà a essere zona a traffico limitato

Il comune di Milano ha informato che da giovedì 15 ottobre sarà ripristinata la zona a traffico limitato nell’Area B con limitazioni agli ingressi per le auto più vecchie e inquinanti. Inoltre è stata nuovamente introdotta la sosta regolamentata in diverse zone esterne alla cerchia di circolazione dei tram. Le limitazioni agli ingressi nell’Area B e la regolamentazione dei parcheggi nelle zone più esterne di Milano erano state sospese lo scorso 12 marzo con l’inizio delle misure di isolamento dovute all’emergenza coronavirus.

Il comune di Milano ha deciso di riattivare la ZTL nell’Area B in seguito a verifiche che hanno accertato che i flussi di traffico in città sono cresciuti arrivando a livelli simili, o addirittura superiori, a quelli precedenti all’emergenza coronavirus, soprattutto nelle ore di punta. L’assessore alla Mobilità Marco Granelli ha detto che la decisione di riattivare l’Area B tiene conto «non solo dell’innalzamento degli indici di congestione ai livelli del periodo pre-Covid, ma anche dell’avvio della stagione termica che inevitabilmente porta all’innalzamento dei valori degli inquinanti nocivi per la salute». Per conoscere i dettagli dei divieti d’ingresso all’Area B si può consultare la pagina www.comune.milano.it/areab.

(ANSA/Mourad Balti Touati)