no time to die

L’uscita di “No Time To Die”, il nuovo film di James Bond, è stata rinviata al 2021

no time to die

L’uscita di No Time To Die, il nuovo film di James Bond, è stata rinviata al 2021 a causa della pandemia da coronavirus. L’annuncio è stato incluso in un comunicato dei produttori del film, Michael G. Wilson e Barbara Broccoli, e delle case di produzione cinematografica MGM e Universal: la data di uscita del film sarà «spostata al 2 aprile così che possa essere visto dal pubblico cinematografico di tutto il mondo», dice il comunicato. No Time To Die doveva uscire ad aprile del 2020 e la sua uscita era già stata rinviata al prossimo novembre, sempre per via del coronavirus.

– Leggi anche: Non è bastato nemmeno Tenet