(ANSA/Matteo Corner)
  • Italia
  • domenica 26 Luglio 2020

Le notizie di domenica sul coronavirus in Italia

Nelle ultime 24 ore sono stati confermati 255 nuovi casi: 74 in Lombardia, 61 in Emilia-Romagna

(ANSA/Matteo Corner)

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati comunicati dal ministero della Salute 255 nuovi casi di contagio da coronavirus, per un totale di 246.118. I morti totali registrati sono 35.107, 5 in più rispetto a ieri. Le persone attualmente ricoverate per la COVID-19 nei reparti di terapia intensiva sono 44 (tre in più di ieri) e quelle in altri reparti sono 735 (4 in più di ieri). Le persone testate nelle ultime 24 ore sono state 25.177.

La Lombardia anche oggi è la regione con il maggior numero di nuovi positivi nelle ultime 24 ore, 74. In Emilia-Romagna ne sono stati accertati 61, segue il Veneto e il Lazio (19), la Toscana (15), la Sicilia (14), il Piemonte (12) e la Campania (11). Le regioni in cui non sono stati registrati nuovi positivi sono cinque: Valle d’Aosta, Basilicata, Calabria, Sardegna e Umbria. Le province in cui sono stati registrati più casi sono Bergamo e Bologna (25), Roma (17), Padova (14), Milano (13).

Questi, comunque, sono numeri da prendere con estrema cautela: in Italia, così come in moltissimi altri paesi del mondo, il numero dei casi positivi accertati comprende solo le persone che sono risultate positive al tampone, ma non le centinaia di migliaia di persone che hanno contratto il virus e non hanno mai fatto il test, e che quindi non sono mai rientrate nei conteggi ufficiali. Un discorso simile si deve fare per il numero dei morti, e anche il numero dei guariti e dimessi deve essere preso con le molle (qui c’è la spiegazione lunga sui numeri e sulle necessarie prudenze da avere nell’interpretarli).

Altre notizie
Anche oggi si è parlato molto dell’inchiesta della procura di Milano sulla fornitura di camici che la Regione Lombardia aveva richiesto alla società del cognato del presidente Attilio Fontana. I giornali, in particolare, hanno parlato di una questione laterale della vicenda: i conti bancari in Svizzera di Fontana da cui lui aveva provato a fare un bonifico di 250.000 euro a suo cognato quando questo aveva trasformato la vendita di camici in donazione. Su quei conti, dicono i giornali, ci sono diversi milioni di euro che fino al 2015 erano invece conservati in trust intestati alla madre di Fontana alle Bahamas.

Le cose da sapere sul coronavirus

Si sta ancora parlando della decisione del governo di istituire una quarantena di due settimane per chiunque arrivi in Italia dalla Bulgaria e dalla Romania, dove negli ultimi giorni c’è stato un significativo aumento dei contagi. Sabato Repubblica aveva parlato delle difficoltà di rientrare al lavoro in Italia per molte persone che erano tornate in Romania nelle ultime settimane e oggi la Regione Lazio ha annunciato controlli straordinari per i viaggiatori che arriveranno in pullman da Romania e Bulgaria.