L’uscita statunitense di “Tenet”, il nuovo film di Christopher Nolan, è stata spostata al 12 agosto

L’uscita nei cinema statunitensi di Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan, è stata spostata al 12 agosto, dopo che già alcuni giorni fa era stata spostata dal 17 luglio al 31 luglio. L’annuncio è arrivato dopo che si è saputo che diversi cinema statunitensi non riapriranno prima di agosto e in conseguenza del fatto che gli incassi dei cinema che già hanno potuto riaprire sono stati deludenti. Dati i continui rinvii e la situazione generale è inoltre troppo presto per poter dire quando il film uscirà in Italia e in altri paesi del mondo.

– Leggi anche: Jurassic Park, il film più visto del weekend nei cinema americani

Tenet è l’undicesimo film di Nolan e il primo dopo Dunkirk, che uscì nel 2017. I protagonisti saranno Robert Pattinson e John David Washington (figlio di Denzel) e in base a quanto si è capito finora dovrebbe essere un thriller di spionaggio e probabilmente di fantascienza. Ma della trama è stato detto poco e niente e i trailer sono volutamente molto criptici. È un film molto atteso e, anche per la passione che Nolan ha sempre dimostrato verso l’esperienza cinematografica dei film, se ne parla da mesi come il film con cui il cinema potrebbe “ripartire“, dopo mesi con incassi assenti o comunque bassissimi.

Le cose da sapere sul coronavirus