(Andreas SOLARO / POOL / AFP)

Papa Francesco dice che bisogna obbedire alle decisioni dei governi

In apparente contrasto con la CEI, che ieri in un duro comunicato aveva chiesto di riprendere le messe

(Andreas SOLARO / POOL / AFP)

In un periodo in cui diversi paesi stanno allentando le misure restrittive imposte finora per contrastare la diffusione del coronavirus, Papa Francesco ha scritto un messaggio su Twitter per invitare tutte le persone a continuare a obbedire alle disposizioni dei governi «perché la pandemia non torni».

Il messaggio del Papa sembra in netto contrasto con quanto detto invece ieri dalla CEI, la Conferenza Episcopale Italiana, l’assemblea permanente dei vescovi italiani della Chiesa cattolica, che aveva duramente criticato la decisione del governo italiano di non avere incluso le messe nelle attività consentite a partire dal 4 maggio, giorno in cui saranno allentate alcune restrizioni prese per il coronavirus. In un comunicato la CEI aveva scritto che «la Chiesa esige di poter riprendere la sua azione pastorale».

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: Chi sono i “congiunti”