• Sport
  • mercoledì 15 Aprile 2020

Il Tour de France è stato rinviato al 29 agosto, il Giro d’Italia ad ottobre

L’UCI, l’organizzazione che regola il ciclismo mondiale, ha comunicato un nuovo calendario di eventi con il quale intende recuperare, nella seconda metà del 2020, le gare che in questi mesi non si sono potute correre per via del coronavirus. Il calendario è stato deciso insieme alle società che organizzano tutte le corse principali e parte dal presupposto che tra qualche mese le restrizioni al momento in vigore in gran parte d’Europa saranno quantomeno allentate.

Secondo il nuovo calendario dell’UCI, il Tour de France, la più importante corsa del ciclismo mondiale, si disputerà dal 29 agosto al 20 settembre. A seguire, dal 20 al 27 settembre, ci saranno i Mondiali su strada, a loro volta seguiti a ottobre dal Giro d’Italia. L’UCI ha anche previsto che vengano recuperate le più importanti corse di un giorno – come la Milano-Sanremo, il Giro delle Fiandre o la Parigi-Roubaix – ma non ha ancora fornito delle date.

Il calendario è parte di un tentativo di ripartenza e di riorganizzazione, ma come si è visto in questi mesi non è detto che le previsioni fatte oggi possano essere ancora valide tra qualche settimana o mese.

(Chris Graythen/Getty Images)