• Mondo
  • domenica 15 Marzo 2020

Pechino istituirà una quarantena di 14 giorni per chiunque arrivi dall’estero

Chiunque arrivi a Pechino dall’estero verrà trasferito direttamente in un centro di quarantena dove rimarrà in osservazione per 14 giorni, o dovrà autoisolarsi per lo stesso periodo di tempo: lo ha fatto sapere un funzionario dell’amministrazione della capitale cinese.

Chi è a Pechino temporaneamente per lavoro, inoltre, dovrà stare in uno degli alberghi segnalati dall’amministrazione della città, dove verrà sottoposto al tampone per verificare la sua positività al coronavirus (SARS-CoV-2). Non gli sarà permesso ripartire finché non avrà ricevuto i risultati.

La nuova regola entrerà in vigore il 16 marzo, ed è dovuta al fatto che molti dei nuovi casi di coronavirus in Cina sono stati registrati tra persone arrivate dall’estero e non più tra persone già presenti sul territorio cinese che si erano contagiate tra loro.

Le cose da sapere sul coronavirus

(Emica Elvedji/Pixsell/Xinhua via ZUMA Wire)