• Italia
  • giovedì 5 Marzo 2020

Il messaggio di Mattarella sul coronavirus

Il presidente della Repubblica ha riconosciuto la gravità della situazione, ma ha chiesto a tutti di fare la propria parte e di avere fiducia nelle capacità dell'Italia

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha diffuso un messaggio alla nazione per parlare dell’epidemia di coronavirus (SARS-CoV-2), riconoscendo la gravità della situazione, ma ricordando l’eccellenza del servizio sanitario nazionale e chiedendo di «evitare stati di ansia immotivati». Giovedì è stata registrata la crescita più significativa dei casi di contagio dall’inizio dell’epidemia: le persone risultate positive in Italia al test per il coronavirus sono 3.858, comprese quelle guarite e quelle morte.

Nel suo discorso, Mattarella ha anche fatto riferimento alle misure straordinarie decise dal governo per limitare la diffusione del virus e per aiutare ospedale e personale medico a fronteggiare l’epidemia, chiedendo uno sforzo a tutti per rispettarle.

«Senza imprudenze ma senza allarmismi – ha concluso Mattarella – possiamo e dobbiamo avere fiducia nelle capacità e nelle risorse di cui disponiamo. Dobbiamo e possiamo avere fiducia nell’Italia.»