Alessandro Mattinzoli, assessore allo Sviluppo Economico della Lombardia, è risultato positivo al coronavirus

Alessandro Mattinzoli, assessore allo Sviluppo Economico della Lombardia, è risultato positivo al coronavirus (SARS-CoV-2). Lo hanno comunicato in una nota il presidente della regione Attilio Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera, aggiungendo che tutta la giunta si sottoporrà ai test di accertamento e che per questo sono stati costretti a rinviare la visita agli ospedali di Lodi, Codogno e Cremona. «Una volta ottenuti gli esiti  – ha detto Gallera – attiveremo le procedure previste dai protocolli di Regione Lombardia, condivise con il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di sanità per i contatti diretti».

Mercoledì scorso Fontana aveva detto che una sua collaboratrice era risultata positiva al coronavirus e per questo aveva deciso di mettersi in isolamento volontario, indossando la mascherina per evitare di contagiare le persone che lo circondano in attesa di essere sottoposto ai test. La Lombardia è la regione italiana dove è stato confermato il più alto numero di contagi (984 a domenica sera) e dove si trovano alcuni dei comuni della cosiddetta “zona rossa”, quella dei due focolai del virus.

– Leggi anche: Il referendum sul taglio del numero dei parlamentari sarà rinviato?

Le cose da sapere sul coronavirus

(ANSA/FLAVIO LO SCALZO)