• Mondo
  • domenica 1 Marzo 2020

Anche la compagnia aerea Delta sospenderà i voli verso Milano, da domani fino al 1 maggio

Anche la compagnia aerea americana Delta, dopo American Airlines, ha deciso di sospendere i suoi voli verso Milano come conseguenza della diffusione del coronavirus (SARS-CoV-2). La sospensione nel caso di Delta durerà fino al 1 maggio, mentre per American Airlines fino al 24 aprile. L’ultimo volo dall’aeroporto JFK di New York per Milano Malpensa partirà lunedì 2 marzo; nella direzione opposta il giorno dopo, martedì 3 marzo. I voli di Delta che collegano Roma a New York e Atlanta invece proseguiranno come di consueto e per chi ha un biglietto aereo per uno dei voli cancellati è possibile riprogrammare la data di partenza.

Sabato il Dipartimento di stato degli Stati Uniti ha alzato a 4 (il massimo) il livello di allerta per i viaggi nelle zone d’Italia più colpite dal coronavirus: significa in pratica che vietano agli americani di andare in due delle regioni italiane con il maggior numero di contagi, Lombardia e Veneto. Persone provenienti dall’Italia potranno continuare a viaggiare verso gli Stati Uniti, ma saranno sottoposte a controlli negli aeroporti. Ieri nel paese c’è stato un primo morto contagiato da SARS-CoV-2, nello stato di Washington.

Un aereo di Delta all'aeroporto internazionale di Neew York JFK (Spencer Platt/Getty Images)