(ANSA/TELENEWS)
  • Italia
  • martedì 11 febbraio 2020

Cosa succede a chi ha prenotato un volo con Air Italy

La compagnia è stata messa in liquidazione e a partire dal 25 febbraio cesserà tutte le operazioni: fino ad allora saranno garantiti i voli già prenotati, ma verranno operati da altre compagnie

(ANSA/TELENEWS)

Air Italy è stata messa in liquidazione martedì 11 febbraio, con una decisione dell’assemblea dei soci. Tutti gli aerei della compagnia rimarranno fermi già a partire dall’11 febbraio, e dal 25 febbraio la società non garantirà più nessun volo. Fino ad allora i voli già prenotati verranno operati da altre compagnie negli orari prestabiliti, ma si potrà comunque rinunciare al viaggio e richiedere un rimborso. Dopo il 25 febbraio non ci saranno voli alternativi e i biglietti verranno integralmente rimborsati.

Cosa succede, nel dettaglio

  • Voli fino al 25 febbraio

Tutti i voli previsti (in andata o ritorno) fino al giorno 25 febbraio compreso, e le prime partenze del mattino del 26 febbraio (per voli domestici con destinazione Malpensa e dall’aeroporto di Malé, nelle Maldive, e Dakar, in Senegal) saranno regolarmente operati, senza alcuna modifica rispetto alle date e agli orari previsti. I passeggeri potranno utilizzare il biglietto in loro possesso, ma voleranno a bordo di aerei di altre compagnie. I passeggeri potranno però decidere di chiedere il rimborso integrale del biglietto, scrivendo all’indirizzo email refunds@airitaly.com o rivolgendosi alla propria agenzia di viaggi entro l’orario di partenza del volo.

  • Voli con partenza prima del 25 febbraio e ritorno dopo il 25 febbraio

Per i biglietti con andata entro il 25 febbraio e ritorno dopo il giorno 25 febbraio, il viaggio di andata sarà regolarmente operato, nelle modalità sopra descritte, mentre per il volo di ritorno ai passeggeri sarà offerto di viaggiare sul primo volo disponibile di altra compagnia, i cui dettagli saranno forniti a partire dal 18 febbraio 2020 chiamando il numero 892928  o rivolgendosi all’agenzia di viaggi in cui si è acquistato il biglietto. In alternativa i passeggeri potranno rinunciare ai viaggi non fruiti e ottenere il rimborso, scrivendo all’indirizzo email refunds@airitaly.com o rivolgendosi alla propria agenzia di viaggi entro la data di partenza del volo.

  • Voli con andata e ritorno dopo il 25 febbraio

In questo caso non ci saranno alternative e i biglietti verranno integralmente rimborsati. Se acquistati via web le modalità del rimborso verranno fornite per email, scrivendo all’indirizzo refunds@airitaly.com; se acquistati tramite biglietteria Air Italy saranno integralmente rimborsati presentandosi ad una qualsiasi biglietteria Air Italy; se acquistati tramite agenzia di viaggi sarà necessario rivolgersi all’agenzia stessa.

Air Italy è stata messa in liquidazione

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.