• Mondo
  • mercoledì 1 Gennaio 2020

Da lunedì sette persone sono morte per gli incendi in Australia

Da lunedì, sette persone sono morte per gli incendi nello stato del Nuovo Galles del Sud, in Australia, ha detto la polizia. Gli incendi vanno avanti da settimane e hanno provocato danni enormi, ma tra lunedì e martedì la situazione si è aggravata: in tutti gli stati australiani le temperature hanno superato i 40°C e questo, insieme ai forti venti, ha favorito la diffusione degli incendi. Migliaia di persone hanno dovuto lasciare le loro case e si sono rifugiate sulle spiagge dello stato, dove hanno ricevuto assistenza o sono state portate al sicuro dall’esercito e dalla polizia. In tutto, dal giorno di Natale, nove persone sono morte per gli incendi in tutto il paese.

Incendi a Sussex Inlet, vicino a Sydney, il 31 dicembre 2019 (Sam Mooy/Getty Images)