• Mondo
  • lunedì 16 Dicembre 2019

Il voto del nuovo parlamento britannico sull’uscita del paese dall’Unione Europea è previsto per venerdì 20 dicembre

Un portavoce del primo ministro britannico Boris Johnson, che ha da poco ottenuto una grande vittoria elettorale, ha fatto sapere che il voto del nuovo Parlamento su Brexit è previsto per venerdì 20 dicembre. Il voto per l’uscita del paese dall’Unione Europea arriverà dopo che nei giorni precedenti ci saranno stati la nomina del nuovo speaker della Camera, Lindsay Hoyle, e il discorso della regina Elisabetta II. Allo stato attuale delle cose, ci sono buone possibilità che l’uscita dall’Unione Europea, almeno dal punto di vista formale, possa essere portata a termine entro il 31 gennaio 2020, l’ultima scadenza fissata dai leader europei dopo numerosi rinvii. Data dopo la quale inizierebbe comunque un periodo di transizione che durerà almeno fino alla fine del 2020: all’inizio sostanzialmente non cambierà quasi niente.

Che succede ora con Brexit?

(Lindsey Parnaby / Pool via AP)