Altri due senatori sono passati dal Movimento 5 Stelle alla Lega

I senatori Stefano Lucidi e Francesco Urraro sono passati dal Movimento 5 Stelle alla Lega, come aveva già fatto il senatore Ugo Grassi. Grassi aveva motivato la sua scelta accusando la direzione del Movimento di non essere in grado di prendere decisioni in modo pluralista, criticando in particolare la gestione dell’ex ILVA. Urraro invece ha citato l’«impossibilità di intervenire sulle ragioni strutturali della giustizia e sulle necessarie e non più rinviabili riforme nel settore».

I tre senatori sono stati duramente criticati dal ministro degli Esteri e capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, secondo cui si sarebbero uniti alla Lega in cambio della promessa di un seggio in futuro.

Il senatore Francesco Urraro (ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)