In una fabbrica di sakè, dove il riso viene fatto fermentare, a Himeji, in Giappone, nel 2014 (Buddhika Weerasinghe/Getty Images)

Un regalo di Natale al giorno: -14

Avete un amico molto appassionato di cucina o un'amica in cerca di un hobby? Provate con la fermentazione

In una fabbrica di sakè, dove il riso viene fatto fermentare, a Himeji, in Giappone, nel 2014 (Buddhika Weerasinghe/Getty Images)

C’è stato un tempo in cui il Post aderiva senza tentennamenti alla “mozione Flanagin”, dal nome di un giornalista americano contrario allo scambio di regali tra adulti. Poi ci siamo gradualmente addolciti e da qualche anno, quando arriva dicembre, ci spremiamo le meningi per dare qualche idea a chi i regali di Natale ama farli (o deve farli, un po’ costretto dalle circostanze). Quindi, ecco un regalo di Natale al giorno: per un mese, fino al 24 dicembre, vi suggeriamo un oggetto che si possa acquistare facilmente online e senza aspettare troppo. Uno solo al giorno, per non impegnarvi troppo: se può funzionare per qualcuno che conoscete, cliccate, comprate, e risolto. Se no ci riproviamo il giorno dopo.

Un libro e un vaso di terracotta per sperimentare con la fermentazione
A ottobre è uscito anche in Italia il libro sulla fermentazione di René Redzepi, lo chef del Noma, uno dei più famosi ristoranti del mondo. Il Noma è un ristorante danese che, in una forma o in un’altra, esiste dal 2004. La sua cucina si basa sugli ingredienti locali dei paesi nordici, molti dei quali vengono fatti fermentare per essere conservati a lungo e ottenere nuovi sapori. Negli anni Redzepi ha sperimentato moltissimo con le tecniche di fermentazione, per produrre aceti, kombucha (un tè addolcito e fermentato), miso (un condimento tradizionalmente ottenuto dai semi della soia gialla) ma anche frutta e verdure fermentate.

Noma. La guida alla fermentazione spiega di che tipo di alimenti e bevande si tratta, parla della scienza dietro i processi di fermentazione e di come fare a ottenere alcuni degli ingredienti usati al Noma. Il libro, molto bello e curato anche per le illustrazioni, può essere un buon regalo di Natale per gli appassionati di cucina e le persone in cerca di un hobby, magari in abbinamento a un vaso per la fermentazione di frutta e verdura, come questo, di ceramica, da 5 litri (e 56 euro) o questo contenitore, di plastica, da 3,4 litri (21 euro).

Ora Consumismi ha una sua newsletter, gratis

Se il regalo di oggi non ti è piaciuto, hai guardato i regali che ti abbiamo suggerito nei giorni scorsi? E le nostre liste?

– Regali che costano meno di 20 euro
– Regali tra i 21 e i 60 euro
– Regali tra i 61 e i 100 euro

Altrimenti ci sono le liste dell’anno scorso e i regali che vi abbiamo suggerito a novembre:

20 idee per liberarsi a novembre dal pensiero dei regali di Natale

***

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Consumismi il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google.