il cyber monday dopo il black friday
(Philip Pacheco/Getty Images)

È l’ultimo giorno degli sconti del Black Friday

Con la giornata di oggi si chiude il periodo di sconti legato al Black Friday: è detto Cyber Monday ma Amazon, eBay e gli altri fanno sconti su prodotti di tutti i tipi, non solo elettronici

il cyber monday dopo il black friday
(Philip Pacheco/Getty Images)

Anche se il Black Friday era venerdì scorso, molti negozi online hanno continuato a fare sconti tutto il weekend e alcune offerte si trovano ancora oggi. Il lunedì dopo il Black Friday negli Stati Uniti è noto come Cyber Monday, la giornata che chiude il periodo di sconti invernali prenatalizi e che in teoria è dedicata ai prodotti elettronici, ma nei fatti ormai riguarda prodotti di tutti i tipi. Per chi vuole approfittare dell’ultima giornata di sconti, segnaliamo alcuni delle offerte più interessanti di Amazon, eBay e altri siti con promozioni ancora attive.

Amazon
Una parte degli sconti che erano disponibili venerdì lo è ancora oggi. Tra questi ci sono un iPhone XR da 128 GB a 629 euro (100 in meno del solito), gli EarPods di Apple (cioè gli auricolari col filo) a 20 euro, la piccolissima stampante per le foto Zoemini di Canon (qui potete farvi un’idea di come stampa, usa la tecnologia Zink) a 75 euro invece di 100 e passa, una campana tibetana, caso mai ne aveste bisogno, a 23 euro e 50, e una piccola cassa portatile di Bose, per ascoltare la musica durante le passeggiate in montagna e i giri in bicicletta, a 70 euro invece di 90. Oggi poi sono stati aggiunti nuovi sconti, ad esempio su alcuni reggiseni di Lovable, su alcuni treppiedi di Manfrotto e su alcuni televisori di Samsung. Inoltre si possono acquistare, per 14 euro, 200 caramelle Goleador: al gusto cola, frutta, liquirizia o “mistery”, con gusto a sorpresa. La piramide da 96 Ferrero Rocher invece costa 70 euro invece di 100.

eBay
Molti dei prodotti in sconto su eBay in questo periodo, tra cui il videogioco per PS4 Death Stranding, sono andati esauriti. Tra quello che resta ci sono gli AirPods di Apple (quelli senza fili): 199 euro con la custodia ricaricante wireless. Restano comunque costosi, ma qualcosa si risparmia. È ancora valido anche lo sconto su Google Home Mini, il più piccolo dei dispositivi da assistente per la casa di Google: costa 20 euro.

ePrice
La Black Marathon di ePrice finisce oggi. Sul sito trovate diverse offerte su prodotti di vario tipo: in particolare ci sono sconti interessanti su alcuni modelli di aspirapolveri, lavatrici, frigoriferi e macchinette del caffè. Chi fa acquisti scontati su ePrice in questi giorni inoltre può accumulare degli sconti da utilizzare dopo Natale: per esempio chi acquista un prodotto con uno sconto di 30 euro, riceve un buono sconto pari a 30 euro da spendere tra il 27 e il 31 gennaio.

Il Post ha fatto una newsletter sui regali di Natale

Altri e-commerce di elettrodomestici
Euronics fa promozioni anche oggi: le trovate tutte a questa pagina. Sul sito di Unieuro ci sono sostanziosi sconti su prodotti di elettronica ed elettrodomestici. GameStop, un sito che vende console e videogiochi, fa sconti fino al 70 per cento.

Abbigliamento e cosmetici
Anche Asos continua a fare sconti e così il sito di Decathlon: potete monitorare le promozioni a questa pagina. Anche K-Way, il marchio che ha dato il nome agli impermeabili leggeri che si piegano e diventano marsupi, ma che produce anche altri capi d’abbigliamento sportivo, fa ancora sconti del 20 per cento su alcuni prodotti; fate attenzione però perché per vedere il valore dei prodotti scontati bisogna aspettare di metterli nel “carrello”.

Il sito di Kiehl’s fa il 20 per cento di sconto su tutti i suoi prodotti (e il 25 per cento per chi spende almeno 99 euro) e quello di Urban Decay offre il 25 per cento di sconto su quasi tutto (compresa una palette di ombretti della famosa serie “Naked”), con la spedizione gratuita.

***

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati nella sezione Consumismi, il Post ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi – che potrebbero variare di giorno in giorno rispetto a quelli indicati, in base alle offerte.
Ma potete anche cercarli su Google.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.