Google ha confermato che aggiornerà i Pixel 4 con un sistema di riconoscimento facciale che funzioni solo a occhi aperti

Google ha annunciato che aggiornerà i suoi nuovi Pixel 4 presentati la settimana scorsa, in modo che il sistema per sbloccarli tramite il riconoscimento facciale non funzioni se si tengono gli occhi chiusi. L’aggiornamento sarà però diffuso “nei prossimi mesi” e l’azienda non ha fornito date precise.

Nella sua attuale versione, il riconoscimento funziona anche quando si hanno gli occhi chiusi: significa che chiunque potrebbe sbloccare lo smartphone di un altro, per esempio puntandoglielo in faccia mentre sta dormendo, o durante un furto per avere accesso ai dati ed evitare che il telefono venga bloccato a distanza in un secondo momento dal suo proprietario.

I nuovi Pixel 4 si sbloccano a occhi chiusi

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.