Lewis Hamilton nel Gran Premio di Russia di Formula 1 (Clive Mason/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 29 Settembre 2019

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Russia di Formula 1

La gara è stata decisa dal ritiro di Sebastian Vettel, che ha permesso alle Mercedes di restare in testa davanti a Charles Leclerc

Lewis Hamilton nel Gran Premio di Russia di Formula 1 (Clive Mason/Getty Images)

Il pilota della Mercedes Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Russia di Formula 1, corso domenica pomeriggio all’Autodromo del Parco olimpico di Sochi. La gara è cambiata radicalmente a una ventina di giri dal termine con il ritiro improvviso di Sebastian Vettel — in testa al Gran Premio dalla partenza — per un problema al sistema ibrido della sua Ferrari. Il ritiro di Vettel ha comportato il regime di safety car virtuale e la Mercedes ne ha approfittato per effettuare le soste ai box, guadagnando tempo sulla Ferrari di Charles Leclerc, che non è più riuscito a recuperare le prime due posizioni dopo essere partito dalla pole position.

  1. Hamilton (Mercedes)
  2. Bottas (Mercedes)
  3. Leclerc (Ferrari)
  4. Verstappen (Red Bull)
  5. Albon (Red Bull)
  6. Sainz (McLaren)
  7. Perez (Racing Point)
  8. Magnussen (Haas)
  9. Norris (McLaren)
  10. Hulkenberg (Renault)
  11. Stroll (Racing Point)
  12. Kvyat (Toro Rosso)
  13. Raikkonen (Sauber)
  14. Gasly (Toro Rosso)
  15. Giovinazzi (Sauber)

La Mercedes ha ottenuto un primo e un secondo posto inattesi, dato che tra prove e qualifiche la Ferrari era stata più veloce. Il ritiro di Vettel ha permesso alla Mercedes di tornare a vincere dopo tre Gran Premi vinti dalla Ferrari e di guadagnare altri punti di vantaggio nelle classifiche piloti e costruttori. Il prossimo Gran Premio del Mondiale di Formula 1 è in programma per domenica 13 ottobre a Suzuka, in Giappone.

  1. Hamilton (Mercedes) 322
  2. Bottas (Mercedes) 249
  3. Leclerc (Ferrari) 215
  4. Verstappen (Red Bull) 212
  5. Vettel (Ferrari) 194
  6. Gasly (Toro Rosso) 69
  7. Sainz (McLaren) 66
  8. Albon (Red Bull) 52
  9. Norris (McLaren) 35
  10. Ricciardo (Renault) 34