• TV
  • venerdì 6 settembre 2019

Cosa c’è stasera in tv

Soprattutto film: "Gran Torino", "The Lincoln Lawyer" e "Le verità nascoste", tra gli altri

Questo venerdì sera non ci sarà molto da vedere in televisione: a parte Miss Italia e NCIS, le cose più interessanti saranno un po’ di film, tra cui segnaliamo soprattutto Gran Torino di e con Clint Eastwood, Vittime di guerra, Le verità nascoste The Lincoln Lawyer. Altrimenti, ci sono Twilight, una commedia con Bud Spencer e un film su Sansone, una produzione americana minore, del 2018.

Rai Uno
21.30 – Miss Italia 2019
In diretta da Jesolo, l’80esima edizione del concorso di bellezza. Alcune associazioni femministe di recente hanno criticato la scelta della Rai dopo che ha scelto di riproporre il concorso: «Non rispetta la dignità della persona, non supera gli stereotipi di genere al fine di promuovere la parità e di rispettare l’immagine e la dignità della donna, non realizza contenuti volti alla prevenzione e al contrasto della violenza in qualsiasi forma nei confronti delle donne», hanno scritto. E altre: «La RAI dovrebbe, e il contratto di servizio glielo impone da anni, promuovere modelli diversi, opporsi agli stereotipi e disincentivare una rappresentazione femminile univoca e superata dalla realtà».

Rai Due
21.20 – NCIS Los Angeles
Una puntata della decima stagione della serie della CBS.

Rai Tre
21.20 – Le verità nascoste
Film del 2000 diretto da Robert Zemeckis con Michelle Pfeiffer e Harrison Ford. È un thriller: Claire e il marito Norman si trasferiscono nel Vermont e conoscono Mary, la vicina di casa che sembra terrorizzata dal marito e che svanisce nel nulla.

Rete Quattro
21.30 – Gran Torino
Film di e con Clint Eastwood, uscito nel 2008. Il protagonista è un ex operaio della Ford di origine polacca reduce della guerra di Corea, vedovo. Vive in un quartiere popolare dove è uno degli ultimi abitanti non di origine asiatica rimasti. È burbero e razzista, ma finisce per fare amicizia con i suoi vicini di casa di etnia Hmong (una popolazione costretta a emigrare negli Stati Uniti per l’appoggio dato agli americani durante la guerra del Vietnam), di cui diventa un protettore. La Gran Torino del titolo è la sua automobile, un modello Ford del 1972 famoso per essere quello dell’automobile della serie televisiva Starsky e Hutch.

Canale 5
21.30 – Andiamo a quel paese
Film del 2014 diretto da Ficarra e Picone. Loro interpretano Valentino e Salvatore, due uomini che, senza lavoro e cacciati da casa, tornano al paese in cui sono nati con l’unica speranza di avere un contatto con l’onorevole La Duca per ottenere una raccomandazione.

Italia Uno
21.15 – Samson – La vera storia di Sansone
Film del 2018 diretto da Bruce Macdonald in collaborazione con Gabriel Sabloff. Prende spunto dal racconto biblico su Sansone.

La7
21.35 – Vittime di guerra
Film del 1989 diretto da Brian De Palma, con Michael J. Fox, Sean Penn e Ving Rhames. Si basa su un fatto realmente accaduto nel 1966 durante la guerra del Vietnam.

Tv8
21.35 – X Factor
Il meglio delle ultime 8 edizioni. Quella nuova inizierà su Sky il 12 settembre.

Nove
21.25 – Piedone lo sbirro
Film del 1973 diretto da Steno con Bud Spencer. Ne vennero fatti poi tre sequel (Piedone a Hong Kong, Piedone l’africano e Piedone d’Egitto): il primo racconta le avventure del commissario di polizia Rizzo – detto Piedone – che cerca di fermare il traffico di droga gestito dal clan dei Marsigliesi senza mai utilizzare armi, ma solo il suo intuito e i cazzotti.

Rai Movie
21.10 – The Lincoln Lawyer
Thriller del 2011 con Matthew McConaughey che interpreta un avvocato dai metodi poco ortodossi che viene ingaggiato da un miliardario accusato di stupro e tentato omicidio.

Iris
21.10 – L’anno del dragone
Apprezzato film sulla malavita cinese. Di Michael Cimino, con Mickey Rourke protagonista.

La 5
21.10 – Twilight
Il film romantico con i vampiri che luccicano e sono buoni.

La saga di Twilight in 10 punti

Sky
Sky Cinema Uno
21.15 – Little Italy – Pizza, amore e fantasia

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.