Di Maio dice che lui è tranquillo, molto tranquillo

Interpellato sulla crisi di governo, ha detto: «Adesso vado al compleanno di mio fratello che fa venticinque anni»

Commentando le parole di Matteo Salvini, secondo il quale la maggioranza non c’è più e che per questo ha chiesto di tornare a votare, il capo del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio ha evitato di affrontare il tema della crisi di governo, dicendosi «tranquillo» e insistendo che «stiamo lavorando per il paese». A dimostrazione del suo stato d’animo, Di Maio ha raccontato che aveva appena bevuto un caffè e che sarebbe andato alla festa di compleanno di suo fratello.

«Quello che vi posso dire è che mi sono andato a prendere un caffè, stiamo lavorando per il paese, adesso vado al compleanno di mio fratello che fa venticinque anni. Tra l’altro fa una festa plastic free»

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.