Tunisi, Tunisia (Khaled Nasraoui/picture-alliance/dpa/AP Images)
  • Mondo
  • giovedì 27 Giugno 2019

Ci sono stati due attacchi suicidi a Tunisi

Lo ha confermato il ministero dell'Interno tunisino, parlando di un poliziotto morto e di diversi feriti

Tunisi, Tunisia (Khaled Nasraoui/picture-alliance/dpa/AP Images)

A Tunisi, la capitale della Tunisia, poco prima delle 13 ci sono stati due attacchi suicidi, che secondo il ministero dell’Interno tunisino hanno causato la morte di un poliziotto e il ferimento di alcune altre persone.

Nel primo attacco una persona si è fatta esplodere davanti a un veicolo della polizia nella centrale via Charles de Gaulle, non molto distante dall’ambasciata francese. Un agente di polizia è morto, mentre un altro è stato ferito, così come tre persone che si trovavano nelle vicinanze. L’esplosione è stata sentita in buona parte del quartiere. Il secondo attacco suicida è avvenuto poco dopo nei pressi di una stazione di polizia, ha detto il ministero dell’Interno, confermando il ferimento di almeno quattro persone.