Lewis Hamilton festeggia davanti al pubblico sulle tribune del circuito Paul Ricard (Mark Thompson/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 23 Giugno 2019

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Francia di Formula 1

Anche in Francia non c'è stata storia: la Mercedes ha vinto piazzando due piloti nelle prime due posizioni, davanti alle Ferrari

Lewis Hamilton festeggia davanti al pubblico sulle tribune del circuito Paul Ricard (Mark Thompson/Getty Images)

Il pilota inglese Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Francia di Formula 1, ottava gara del Mondiale corsa domenica pomeriggio sul circuito Paul Ricard di Le Castellet. Hamilton è partito in pole e ha mantenuto la prima posizione per tutti i 53 giri della gara, concludendo con oltre dieci secondi di vantaggio sul compagno di squadra della Mercedes Valtteri Bottas, secondo classificato. Al terzo posto si è piazzato il pilota monegasco della Ferrari Charles Leclerc, mentre l’altra Ferrari in gara, quella di Sebastian Vettel, ha concluso al quinto posto dietro la Red Bull di Max Verstappen.

L’ordine di arrivo del Gran Premio di Francia:

  1. Hamilton (Mercedes)
  2. Bottas (Mercedes)
  3. Leclerc (Ferrari)
  4. Verstappen (Red Bull)
  5. Vettel (Ferrari)
  6. Sainz (McLaren)
  7. Raikkonen (Sauber Alfa Romeo)
  8. Hülkenberg (Renault)
  9. Norris (McLaren)
  10. Gasly (Red Bull)
  11. Ricciardo (Renault)
  12. Perez (Racing Point)
  13. Stroll (Racing Point)
  14. Kvyat (Toro Rosso)
  15. Albon (Toro Rosso)
  16. Magnussen (Haas)
  17. Giovinazzi (Sauber Alfa Romeo)
  18. Kubica (Williams)
  19. Russell (Williams)

Per Hamilton è la sesta vittoria in un Mondiale fin qui letteralmente dominato dalla Mercedes, vincitrice di tutti i Gran Premi disputati e detentrice di sei pole position su otto disponibili. Per la Mercedes è inoltre la sesta doppietta realizzata in gara. Grazie a questi risultati, Hamilton e Bottas hanno guadagnato già un ampio vantaggio sugli altri piloti nella classifica generale, a partire dai due della Ferrari.

La classifica generale dei piloti:

  1. Hamilton (Mercedes) 187
  2. Bottas (Mercedes) 151
  3. Vettel (Ferrari) 111
  4. Verstappen (Red Bull) 100
  5. Leclerc (Ferrari) 87
  6. Gasly (Red Bull) 37
  7. Sainz (McLaren) 26
  8. Raikkonen (Sauber Alfa Romeo) 19
  9. Ricciardo (Renault) 16
  10. Hulkenberg (Haas) 16

Nella classifica costruttori, per via delle sei doppiette ottenute nel Mondiale, il vantaggio della Mercedes è ancora più netto e difficile da colmare.

  1. Mercedes 338
  2. Ferrari 198
  3. Red Bull 137
  4. McLaren 40
  5. Renault 32
  6. Racing Point 19
  7. Sauber Alfa Romeo 19
  8. Toro Rosso 17
  9. Haas 16
  10. Williams 0