• lunedì 17 giugno 2019

La conferenza stampa di Francesco Totti in diretta streaming

Alle 14 l'ex capitano della Roma dovrebbe ufficializzare le sue dimissioni da dirigente del club: i link per seguirla in diretta

Francesco Totti allo Stadio Olimpico per l'ultima partita con la Roma di Daniele De Rossi (Alfredo Falcone/LaPresse)

Oggi a partire dalle 14 l’ex capitano e attuale dirigente della Roma, Francesco Totti, si presenterà in conferenza stampa presso il Salone d’Onore del CONI. Dovrebbe annunciare la sua intenzione di lasciare lo staff dirigenziale della società, di cui fa parte da quando nel 2017 concluse la sua carriera da giocatore. La notizia non è ufficiale ma era oggetto di voci da qualche giorno e nel fine settimana era stata data con certezza dalla gran parte dei giornali sportivi, anche quelli solitamente più informati e affidabili.

Secondo queste ricostruzioni, la Roma avrebbe offerto a Totti l’incarico di direttore tecnico – uno dei più importanti in società – ma lui avrebbe intenzione di rifiutare, perché insoddisfatto dei poteri avuti fin qui e più interessato a perseguire altre attività fuori dalla società. Da quando ha interrotto la carriera di calciatore Totti ha lavorato nello staff dirigenziale della Roma ma nel frattempo è stato anche testimonial pubblicitario, ha scritto un libro, ha lavorato a una docu-fiction sulla sua storia e ha partecipato a vari eventi in giro per il mondo slegati dall’attività di dirigente.

Dove vedere la conferenza stampa

Francesco Totti parlerà alla stampa nel primo pomeriggio, a partire dalle 14. La conferenza si potrà seguire in diretta: in chiaro su Rai 2 o su Sky Sport 24. In streaming si potrà seguire tramite l’applicazione o il sito Rai Play, raggiungibile da qui, o tramite le piattaforme online Sky Go e Now TV. Si potrà seguire infine nella pagina Facebook ufficiale di Totti, qui.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.