• TV
  • domenica 16 giugno 2019

Cosa c’è stasera in TV

La partita della Nazionale di calcio Under 21 agli Europei, i soliti programmi della domenica e qualche film, tra cui uno di Zeffirelli

Lo Stadio Renato Dall'Ara, 15 giugno 2019 (Claudio Villa/Getty Images)

È probabile che molti sappiano già cosa guardare stasera, visto che inizia il Campionato Europeo di calcio Under 21 con Italia-Spagna, a Bologna: su Rai Uno, dalle 20.30. Poi ci sono i soliti programmi della domenica sera: i polizieschi su Rai Due, il programma di Piero Chiambretti, Non è l’Arena con un mix del meglio dell’ultima stagione. Tra i programmi di attualità c’è anche Report, mentre tra i film potete scegliere tra Catwoman con Halle Berry, Jane Eyre di Franco Zeffirelli, un omaggio al regista morto ieri a 96 anni, Gli Incredibili 2 o Hook – Capitan Uncino, se avrete bambini attorno, e Unsane di Steven Soderbergh con Claire Foy, se avete Sky.

Rai Uno

21.30 – Italia-Spagna Under 21
Inizia con Italia-Spagna il Campionato Europeo di calcio Under 21, che si svolgerà in Italia in sei città (Bologna, Cesena, Reggio Emilia, Trieste, Udine, Serravalle a San Marino). La partita si terrà dalle 21 allo stadio Dall’Ara di Bologna, tutto esaurito con 29.580 biglietti venduti.

Rai Due

21.05 – N.C.I.S.
Come ogni sabato vanno in onda due serie poliziesche: si inizia con N.C.I.S., il dodicesimo episodio della sedicesima stagione, e si prosegue con il finale della sesta stagione di Elementary.

Rai Tre

20.40 – Report
L’ultima puntata della stagione si occupa dell’imprenditore genovese Paolo Arata, accusato di corruzione, e poi di vigili del fuoco, gli appalti dei Canadir, la plastica e la Tav.

Rete 4

21.29 – #Cr4 la repubblica delle donne
Un “best of” del programma di Piero Chiambretti andato in onda quest’inverno, quello costruito come se fosse un rotocalco.

Canale 5

21.16 – Lontano da te
Secondo episodio di una nuova serie tv romantica di Mediaset, con protagonisti una ballerina sivigliana, Candela, e un imprenditore romano, Massimo, che si sono conosciuti in aeroporto a Praga: in questa puntata devono gestire le relazioni sentimentali delle madri, entrambe single.


Italia Uno

21.17 – Catwoman
È il film del 2004, diretto da Pitof, dove Catwoman è interpretata da Halle Berry; nel cast ci sono anche Sharon Stone e Benjamin Bratt. La storia si discosta parecchio da quella del personaggio nei fumetti della DC Comics; il film fu un insuccesso di critica e pubblico – su IMDb ha 3,3 stelle su 10 – e vinse anche quattro Razzie Awards, i premi per i peggiori film; Berry fu scelta come peggiore attrice e si presentò, cosa rara, a ritirare il premio. Vale la pena guardarlo, forse, per questo.

La7

20.30 – Il meglio di Non è l’Arena
Una selezione di cose dalla passata stagione del talk show condotto da Massimo Giletti.


Rai Quattro

21.23 – The Hunter
Film australiano del 2011, tratto dall’omonimo romanzo di Julia Leigh. Ha per protagonista Willem Dafoe nel ruolo di un cacciatore che va in Tasmania in cerca del tilacino, un animale ritenuto estinto; quando arriva gli indigeni gli raccontano che invece non lo è; su IMDb ha 6,8 stelle su 10.


Iris

21.14 – Jane Eyre
Un omaggio al regista Franco Zeffirelli, morto ieri a 96 anni. Questo film lo girò nel 1996: è una trasposizione piuttosto fedele dell’omonimo romanzo di Charlotte Brontë, con Charlotte Gainsbourg nel ruolo di Jane Eyre e William Hurt in quello del signor Rochester; nel cast ci sono anche Anna Paquin e Maria Schneider. Su IMDb ha 6,8 stelle su 10.


Rai Movie

21.10 – Shall we dance?
Commedia romantica del 2004 con Richard Gere, Jennifer Lopez e Susan Sarandon; è largamente ispirato all’omonimo film giapponese del 1996. Su IMDb ha 6,1 su 10.


Sky

Sky Cinema Uno
21.15 – Gli Incredibili 2

Sky Cinema 2
21. 15 – Unsane

Sky Cinema Family
21.00 – Hook – Capitan Uncino

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.