I risultati delle elezioni europee in Finlandia, dove lo spoglio è già quasi concluso

Stanno arrivando i risultati delle elezioni europee dalla Finlandia, che a differenza degli altri paesi europei non aspetterà che siano chiusi tutti i seggi alle 23 prima di pubblicarli. Dai risultati sembra che il principale partito di centrodestra, la Coalizione Nazionale, sia arrivato primo, seguito dai socialdemocratici e dai Verdi: questi ultimi in particolare hanno migliorato i loro risultati sia rispetto alle europee del 2014 che rispetto alle politiche dello scorso aprile. Il Partito dei Finlandesi, che dovrebbe far parte della nuova alleanza populista europea di Marine Le Pen e Matteo Salvini, si aggira intorno al 14,7 per cento, un risultato simile a quello delle europee del 2014, ma con un calo di tre punti percentuali rispetto alle elezioni generali di quest’anno, quando erano arrivati secondi. Al momento sono stati scrutinati l’89 per cento dei voti. L’affluenza in Finlandia è stata del 42,7 per cento.

Partito di Coalizione Nazionale (centro destra) – 20,1 per cento
Partito socialdemocratico finlandese – 15,1 per cento
Verdi – 15,1 per cento
Partito di Centro Finlandese (liberali) – 14,3 per cento
Partito dei Finlandesi (populisti di destra) – 14,1 per cento
Alleanza di sinistra – 6,9 per cento
Partito popolare svedese in Finlandia – 6,2 per cento
Cristiani democratici – 5,0 per cento

Vuoi capire meglio cosa succede in Europa?

È iniziato lo spoglio in Finlandia. (LEHTIKUVA / EMMI KORHONEN/AP)