Le foto di giovedì a Cannes

È stato il giorno di "Il Traditore" di Marco Bellocchio, l'unico film italiano in concorso per la Palma d'Oro

Sara Forestier, il regista Roschdy Zem e Lea Seydoux al photocall di Oh Mercy! (Roubaix, une lumière), 23 maggio 2019 (AP Photo/Petros Giannakouris)

Oggi a Cannes è stato presentato il film italiano Il Traditore di Marco Bellocchio, in gara per la Palma d’oro con la storia di Tommaso Buscetta, mafioso e poi collaboratore di giustizia interpretato da Pierfrancesco Favino. L’altro film in concorso è Mektoub, My Love: Intermezzo, del regista tunisino naturalizzato francese Abdellatif Kechiche: è il seguito di Mektoub, My love: canto uno, del 2017, in cui il protagonista è sempre un giovane fotografo, Amin. Nella sezione “Un Certain Regard” tocca al film drammatico Once in Trubchevsk di Larisa Sadilova, ambientato nella piccola comunità di Trubčevsk, in Russia, una di quelle in cui è impossibile tenere nascoste le cose alla propria famiglia.

Ci sono stati poi i photocall di due film presentati ieri: Oh Merci! (Roubaix, une Lumière) di Arnaud Desplechin, con Léa Seydoux e Roschdy Zem, e Matthias et Maxime, il nuovo film di Xavier Dolan, che si è fatto fotografare insieme al cast.

Il trailer di Il traditore.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.