«È una vostra illusione ottica»

Giuseppe Conte, sull'impressione che molti hanno che sia Salvini a comandare nel governo

(Palazzo Chigi/Filippo Attili/LaPresse)

Intervistato dal quotidiano spagnolo El Pais, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato tra le altre cose degli equilibri politici all’interno della maggioranza di governo e ha detto che l’idea che a comandare nel governo sia il leader della Lega Matteo Salvini è «un’illusione ottica». L’intervista, pubblicata venerdì, era stata fatta poche ore dopo il Consiglio dei Ministri che aveva deciso la rimozione del sottosegretario della Lega Armando Siri dal governo, un argomento su cui avevano molto discusso i vicepresidenti del Consiglio Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Domanda: Perché a volte c’è la sensazione che chi comanda nel governo è Salvini?

Risposta: Dovreste dirmelo voi. Salvini è il laeder della Lega, una delle forze di questo governo. È un ministro importante e un vicepresidente del Consiglio con cui ho avuto molti dibattiti durante i Consigli dei Ministri, a cui partecipa anche Di Maio. È un compagno di viaggio con cui mi confronto molto serenamente. Se dall’estero siete più colpiti dal ruolo e dall’immagine di Salvini, che ha una grandissima abilità comunicativa, e se credete che lui comandi, è una vostra illusione ottica. Il capo del governo sono io e Salvini, come Di Maio, sono vicepresidenti e leader delle due forze che lo compongono.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.