• Sport
  • lunedì 15 aprile 2019

Il Giro d’Italia del 2020 partirà da Budapest

RCS Sport ha confermato che il Giro d’Italia del prossimo anno partirà per la prima volta da Budapest, in Ungheria, come anticipato nei giorni scorsi da alcune indiscrezioni. L’annuncio è stato dato lunedì durante un evento organizzato all’Istituto Italiano di Cultura di Budapest al quale hanno partecipato l’amministratore delegato di RCS Sport, Paolo Bellino, il direttore del Giro d’Italia, Mauro Vegni, e due ministri del governo ungherese. Dopo la partenza a Budapest, il Giro d’Italia resterà in Ungheria per altre due tappe e poi rientrerà in Italia. Sarà la quattordicesima edizione della corsa con partenza all’estero: l’ultima fu l’anno scorso a Gerusalemme, in Israele. Quest’anno invece partirà sabato 11 maggio da Bologna.

(AP Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.