• Sport
  • sabato 13 aprile 2019

La Spal ha battuto la Juventus per 2-1

E quindi niente festeggiamenti per l'ottavo Scudetto, almeno per oggi

La Spal ha battuto 2-1 la Juventus nella prima partita della trentaduesima giornata di campionato. Con la sconfitta subita, la Juventus non può ancora dirsi matematicamente campione d’Italia, anche se è praticamente impossibile che possa perdere l’enorme vantaggio che la separa dalla seconda in classifica, il Napoli, da qui alla fine della stagione. Anzi: la Juventus potrebbe vincere lo Scudetto matematicamente già domani, se il Napoli non dovesse vincere contro il Chievo. Durante la partita di Ferrara, che ha giocato con una formazione fortemente rimaneggiata per far riposare i principali titolari in vista del ritorno dei quarti di finale di Champions League, la Juventus era andata in vantaggio nel primo tempo con un gol di Moise Kean, per poi essere raggiunta nella ripresa dalle reti di Kevin Bonifazi e Sergio Floccari.

(Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.