Intimità, relazioni e nuovi mondi, a Reggio Emilia

Per la 14esima edizione di Fotografia Europea, piena di mostre e incontri: qui ne potete vedere qualcosa

Pixy Liao It’s never been easy to carry you. 2013

Inizia oggi la 14esima edizione di Fotografia Europea, il festival di fotografia che viene organizzato ogni anno a Reggio Emilia dal 2006. L’evento è fatto di mostre, incontri, letture portfolio e workshop che come ogni anno ruotano intorno a un tema: per il 2018 sono i legami (il titolo del festival è Legami. Intimità, relazioni, nuovi mondi).

Tra le tante mostre che si potranno visitare fino al 9 giugno ci sono quelle di Horst P. Horst, fatta di 120 immagini che lo hanno reso uno dei fotografi di moda più famosi di sempre, tra cui gli scatti per le riviste Vogue e Harper’s Bazaar realizzati dagli anni Trenta agli anni Cinquanta. Ma anche quelle dei fotografi contemporanei Larry Fink, Vincenzo Castella e Francesco Jodice e diversi lavori sul Giappone, scelto come paese ospitante dell’edizione di quest’anno: tra questi Experimental Relationship, in cui la fotografa Pixy Liao mette in scena situazioni che raccontano la vita con il suo fidanzato, Moro.

Tra le cose di cui potete approfittare se siete aspiranti fotografi ci sono poi workshop eealizzati in collaborazione con Spazio Fotografia San Zenone, che avranno come ospiti i fotografi Antoine D’Agata (12-13-14 aprile), Davide Monteleone e Simona Ghizzoni (3-4-5 maggio). Trovate il programma completo sul sito del festival.