(ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)
  • TV
  • sabato 9 febbraio 2019

Sanremo 2019: programma e scaletta della finale

Questa sera torneranno a esibirsi tutti e 24 i cantanti, poi ci saranno Ramazzotti, Luis Fonsi ed Elisa

(ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)

Questa sera ci sarà la quinta e ultima serata del Festival di Sanremo, insomma: la finale.
Torneranno a cantare tutti e ventiquattro i cantanti in gara che porteranno la loro canzone nella versione originale (dopo che ieri sera l’avevano cantata in duetto con alcuni ospiti).

Leggi anche: Sanremo 2019: i favoriti per la vittoria finale

Alla fine della serata verrà detto chi è il vincitore di questa 69esima edizione.
Gli ospiti di stasera saranno Eros Ramazzotti – che ritorna al festival dopo 35 anni dalla sua vittoria (nella categoria Nuove Proposte) con “Terra Promessa” – ed Elisa.
Ramazzotti si esibirà con Claudio Baglioni, ovviamente, e con Luis Fonsi, con cui canterà “Per le strade una canzone”, tratta dal suo disco Vita ce n’è, uscito lo scorso novembre. Per chi non lo ricordasse, anche Luis Fonsi è molto famoso: è il cantante portoricano che in Italia è diventato conosciutissimo con la canzone Despacito, uscita nel 2017 (ve la ricordate, ve la ricordate).
Elisa, invece, canterà il suo ultimo singolo “Anche fragile”, e poi duetterà anche lei con Baglioni
Il vincitore sarà deciso attraverso la combinazione del voto della giuria degli esperti, che varrà il 20 per cento, il voto della sala stampa, che varrà il 30 per cento, e il televoto, che varrà il 50 per cento.

L’ordine in cui si esibiranno i cantanti: la scaletta

Il primo a esibirsi stasera sarà Daniele Silvestri, l’ultimo sarà Motta. Di seguito trovate la scaletta completa con l’ordine di uscita dei cantanti:
Daniele Silvestri
Anna Tatangelo
Ghemon
Negrita
Ultimo
Nek
Loredana Berté
Francesco Renga
Mahmood
Ex-Otago
Il Volo
Paola Turci
Zen Circus
Patty Pravo con Briga
Arisa
Irama
Achille Lauro
Nino D’Angelo e Livio Cori
Federica Carta e Shade
Simone Cristicchi
Enrico Nigiotti
Boomdabash
Einar
Motta

Le foto di venerdì sera a Sanremo

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.