• Mondo
  • martedì 15 gennaio 2019

Una bambina di 4 anni è morta e altri 40 migranti sono stati salvati in seguito a un naufragio al largo delle coste turche

Martedì 15 gennaio la Guardia Costiera turca ha salvato 40 migranti a bordo di un gommone diretto in Grecia e naufragato nel Mar Egeo, al largo delle coste della città turca di Kusadasi, a circa 90 km da Smirne. L’agenzia di stampa turca Anadolu riporta che nel naufragio è morta una bambina di 4 anni. Non sono state diffuse informazioni ulteriori sull’identità e sulla nazionalità degli altri migranti. La Guardia Costiera sta continuando le operazioni in cerca di eventuali altri dispersi.