• Mondo
  • giovedì 10 gennaio 2019

Il candidato di opposizione Felix Tshisekedi ha vinto le elezioni nella Repubblica Democratica del Congo

La commissione elettorale della Repubblica Democratica del Congo ha annunciato che le elezioni presidenziali tenute lo scorso 30 dicembre sono state vinte da Felix Tshisekedi, uno dei candidati di opposizione che si erano presentati al voto. I risultati non sono ancora definitivi, ma la commissione ha detto che Tshisekedi è arrivato davanti a un altro candidato dell’opposizione, Martin Fayulu, e al candidato del partito di governo, Emmanuel Shadary, appoggiato anche dal presidente uscente Joseph Kabila. Se l’insediamento del nuovo presidente avverrà senza violenze, le elezioni di dicembre diventeranno il primo trasferimento di potere ordinato e pacifico che avviene nella Repubblica Democratica del Congo dal 1960, anno della sua indipendenza dal Belgio.

Felix Tshisekedi (LUIS TATO/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.