FCA produrrà un nuovo modello di Jeep a Detroit, secondo il New York Times

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) produrrà un nuovo modello di Jeep a Detroit, negli Stati Uniti: lo dice il New York Times, che scrive che l’azienda riconvertirà l’impianto di Mack Avenue, inattivo dal 2012 e in precedenza utilizzato per la produzione di motori. La Jeep avrà sette posti, più grande di quelle finora in commercio: la sua riconversione dovrebbe comportare l’assunzione di circa 1.800 lavoratori. La decisione di FCA, non ancora confermata, è particolarmente rilevante per la situazione che sta vivendo in questo periodo la produzione di automobili negli Stati Uniti. È infatti di pochi giorni fa la decisione di General Motors di tagliare 15mila posti di lavoro nel Nord America e di chiudere cinque impianti, di cui uno proprio a Detroit.

 

(AP Photo/Carlos Osorio, File)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.