• Cultura
  • mercoledì 17 ottobre 2018

Tutti i voli che portano a Roma

Li ha trovati un gruppo di ricercatori tedeschi – anche per Tokyo e New York – e li ha messi in una serie di belle mappe

Nel 2015 il gruppo di ricerca moovel Lab – che fa parte di moovel, una società tedesca di mobilità urbana – realizzò un progetto che provava a rispondere alla domanda: “Tutte le strade portano a Roma?”. La risposta è ovviamente no; ma moovel Lab riuscì a mettere in poche e interessanti immagini tutte le principali strade che partono da circa 500mila punti in giro per l’Europa e portano a Roma.

Visto il successo di quel progetto, qualche mese fa moovel Lab ha deciso di visualizzare tutti i voli che portano a Roma, e già che c’era ha raccolto altri interessanti dati sul traffico aereo mondiale. Dallo studio sono uscite immagini notevoli (che si possono anche comprare, come poster).

I ricercatori del gruppo sono partiti da 712.425 località, e usando OpenStreetMap e Flightradar24, hanno guardato come si fa, da ognuna, anche attraverso scali, ad arrivare a Roma. La risposta alla domanda sui voli che portano a Roma è quella che segue, in tre diversi livelli di dettaglio: «sta a metà tra arte e visualizzazione di dati», spiegano.

Ma moovel Lab ha analizzato le rotte anche verso altre destinazioni, come Tokyo e New York. Anche qui ci sono tre diversi livelli di dettaglio: il terzo, nel caso di New York, non riguarda però New York. È uno zoom sull’Alaska, per mostrare i tanti piccoli voli che portano alla sua città più grande, Anchorage. E comunque, da Anchorage a New York non ci sono voli diretti: serve fare scalo da qualche altra parte, in Canada o negli Stati Uniti.

Tutti i calcoli, i pensieri e i procedimenti dietro ai grafici qui sopra, sono spiegati qui, con molti dettagli e tecnicismi.