(AP Photo/Luca Bruno)
  • Italia
  • giovedì 6 settembre 2018

Le prime foto del nuovo Starbucks a Milano

Il primo negozio italiano della catena di caffetterie sarà inaugurato oggi e aperto al pubblico domani: è più grande ed elegante degli Starbucks che avete in mente

(AP Photo/Luca Bruno)

Il primo negozio italiano di Starbucks, la famosa catena internazionale di caffetterie, sarà inaugurato oggi 6 settembre a Milano in piazza Cordusio, e da domani sarà aperto al pubblico. Sarà di un tipo speciale, chiamato “roastery”: cioè una specie di torrefazione, più grande e arredato in modo più elegante degli Starbucks tradizionali, nel quale verrà prodotto il caffè in modo che i clienti possano vedere le varie fasi della sua lavorazione. Per il momento Starbucks, che gestisce 29.000 caffetterie in tutto il mondo, ha aperto negozi di questo tipo solo a Seattle e Shanghai, e prossimamente lo farà a New York.

La caffetteria di piazza Cordusio si trova in un grande palazzo – in precedenza sede di uffici delle Poste – e occupa una superficie di 2.300 metri quadrati. Avrà anche un bar che servirà cocktail e aperitivi. Un caffè espresso, scrive Reuters, costerà 1,80 euro.

Il negozio di Milano è stato aperto da Starbucks insieme al gruppo italiano Percassi, già attivo nel mercato della ristorazione. Nei prossimi mesi, sempre a Milano, dovrebbero aprire altri negozi della catena: uno dovrebbe essere in zona Garibaldi di fronte a Eataly.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.