Le foto dell’ultima opera di Christo, a Londra

Un'installazione galleggiante di più di settemila barili colorati messi sul Serpentine Lake di Hyde Park: si chiama "The London Mastaba"

(NIKLAS HALLEN/AFP/Getty Images)

È stata presentata oggi a Londra l’ultima opera dell’artista Christo: si chiama The London Mastaba ed è formata da 7.506 barili colorati messi orizzontalmente su una piattaforma galleggiante sul Serpentine Lake di Hyde Park, dove si potrà vedere fino al 23 settembre. L’opera è alta venti metri, ha la forma a trapezio di una mastaba (un tipo di antica tomba monumentale egizia) e i lavori di costruzione sono iniziati ad aprile: i barili sono stati impilati su una piattaforma galleggiante lunga 40 metri e larga 30, tenuta ferma da 32 ancore. È la prima installazione pubblica all’aperto nel Regno Unito di Christo.

Christo ha spiegato che i colori dell’opera (rosso, blu, malva e bianco) si trasformeranno a seconda della luce e del meteo, e il suo riflesso sul Serpentine Lake sarà come un dipinto astratto. Alla presentazione di oggi era presente anche l’ex sindaco di New York Michael Bloomberg in qualità di presidente della galleria Serpentine di Londra, dove è stata organizzata una mostra su Christo che resterà aperta per il periodo dell’installazione.

Christo è un artista statunitense di origine bulgara conosciuto in tutto il mondo: se ne parlò molto in Italia due anni fa con l’apertura di “The Floating Piers“, la sua piattaforma galleggiante sul lago d’Iseo. Christo è anche il nome di un lungo progetto artistico che lui stesso iniziò alcuni decenni fa con la moglie Jeanne-Claude. A partire dagli anni Sessanta, infatti, erano diventati tra i principali esponenti della “land art“, una forma d’arte basata sull’intervento dell’artista sul territorio naturale, in particolare in grandi spazi come deserti, praterie o laghi. Dagli anni Sessanta in poi Christo e Jeanne-Claude hanno realizzato stranissime e molto appariscenti installazioni in giro per il mondo, tutte temporanee (cioè costruite e poi smontate). Lei è morta nel 2009, ma il loro progetto artistico continua a essere portato avanti da lui.

Che cosa ha fatto Christo, prima

Mostra commenti ( )