A partire da settembre McDonald’s offrirà solo cannucce di carta nel Regno Unito e in Irlanda

A partire dal prossimo settembre, nel Regno Unito e in Irlanda McDonald’s inizierà a distribuire cannucce di carta nei suoi ristoranti al posto di quelle di plastica. Per ora la società non ha in programma di fare altrettanto in altri paesi, ma ha comunque annunciato di avere avviato test in Francia, Norvegia e negli Stati Uniti; in alcuni paesi McDonald’s fornisce le cannucce solo su richiesta dei clienti. Nel Regno Unito la catena di fast food utilizza ogni giorno circa 1,8 milioni di cannucce al giorno, da qui la scelta di ricorrere a materiali più ecologici e con cicli produttivi e di smaltimento sostenibili. McDonald’s non è l’unica azienda ad avere iniziato a ridurre i prodotti di plastica, diverse altre catene di ristoranti e caffetterie stanno facendo altrettanto, in un momento in cui il dibattito sullo smaltimento della plastica è molto sentito nel Regno Unito, con il governo che da qualche mese prospetta la messa al bando di diversi prodotti a base di plastica. L’iniziativa di legge ricalca quella su larga scala avviata dall’Unione Europea, che intende mettere al bando numerosi prodotti di plastica usa e getta: dai piatti alle posate, passando per bicchieri e cotton fioc.

(NICOLAS ASFOURI/AFP/Getty Images)