La vendita speciale delle fotografie di Magnum sulla libertà

L'agenzia fotografica più famosa al mondo ha selezionato 70 immagini che fino a venerdì potete comprare a 85 euro l'una

Magnum – la prestigiosa agenzia fotografica fondata dai fotografi Robert Capa, Henri Cartier-Bresson, George Rodger e David Seymour nel 1947 – ha organizzato una vendita speciale di fotografie selezionate tra quelle di 70 suoi fotografi, firmate e accompagnate da una riflessione dell’autore; sono in formato quadrato 15,24 cm x 15,24 cm e costano 100 dollari l’una (circa 85 euro). La vendita dura solo cinque giorni e terminerà venerdì 8 giugno a mezzanotte, ora italiana. È l’occasione per celebrare i 50 anni dal Sessantotto, anno di grandi ribellioni, proteste giovanili e marce per i diritti civili, in America come in buona parte dell’Occidente.

Il tema che accomuna le fotografie scelte è la libertà, esplorata in tante sue sfumature: artistica, sessuale, politica, quella degli animali selvaggi e di chi rivendica di essere se stesso, che sia popolare o emarginato. La libertà e lo spirito anticonformista e quasi rivoluzionario hanno sempre connaturato Magnum e il lavoro dei suoi fotografi, che hanno raccontato le grandi insurrezioni e dichiarazioni di indipendenza del XX secolo, le trasformazioni sociali e politiche e la liberazione da qualsiasi forma di dittatura. Potete scegliere un ritratto di Martin Luther King di Leonard Freed, un momento della storica marcia da Selma a Montgomery di Bruce Davidson, l’abbraccio di due fratelli divisi per anni dal muro di Berlino di Ian Berry, e una donna dai capelli rossi al volante di un’auto, ritratta da Martin Parr. Di seguito trovate una selezione delle immagini in vendita, che potete comprare sul negozio di Magnum, qui.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.