I mosaici fotografici di Maurizio Galimberti

Ritratti composti da ritratti e altri lavori in mostra a Cortona, per festeggiare i 70 anni della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche

Maurizio Galimberti - Johnny Depp, 2003

Per i 70 anni dalla sua fondazione la FIAF, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, ha organizzato una mostra personale sul fotografo e artista italiano Maurizio Galimberti, che si potrà visitare alla Fortezza del Girifalco di Cortona, in provincia di Arezzo, fino al 17 giugno 2018. In mostra ci saranno 100 fotografie originali, provenienti dall’archivio personale del fotografo e da collezioni private, tutte realizzate con polaroid e fotografie istantanee.

I lavori più conosciuti di Galimberti sono i mosaici fotografici, in cui ritrae luoghi e persone famose – George Clooney, Sting e Jhonny Depp, tra gli altri – mettendo insieme diverse polaroid della stessa persona o luogo fino a crearne un ritratto fatto di tanti tasselli differenti tra loro. In mostra saranno anche i suoi cosiddetti “ready made”, in cui Galimberti scatta una polaroid a un’immagine, la modifica e manipola e poi la sovrappone all’immagine originale.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.