Di Maio dice che «si sta scrivendo la storia»

E che quindi è normale che ci voglia un po' di tempo per le trattative con Salvini sul nuovo governo

Foto LaPresse - Fabio Delfino

Da alcuni giorni il segretario della Lega Matteo Salvini e il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio si stanno incontrando per trovare un accordo per la formazione del prossimo governo. Domenica pomeriggio uscendo da uno dei luoghi di Milano dove sono avvenuti gli ultimi incontri – il Pirellone – Luigi Di Maio ha detto che le cose stavano andando bene e che:

Ovviamente si sta scrivendo la storia, quindi serve un po’ di tempo.

Sembra che Di Maio e Salvini abbiano fatto passi avanti importanti nello stabilire i punti del programma comune di governo, ma che invece ci siano ancora delle distanze sui nomi dei prossimi ministri e soprattutto del futuro presidente del Consiglio. Settimana scorsa, Di Maio e Salvini avevano chiesto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di avere tempo fino a domenica per portare avanti le trattative. Oggi, quindi, Di Maio e Salvini dovrebbero incontrare Mattarella al Quirinale: Mattarella valuterà a quel punto se e a chi dare l’incarico di formare il nuovo governo, tenendo conto delle indicazioni che riceverà.

Il governo Di Maio-Salvini si fa oggi?

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.