• Mondo
  • martedì 24 Aprile 2018

A Palma di Maiorca non si potranno più affittare case private ai turisti

Da luglio a Palma di Maiorca, nell’arcipelago spagnolo delle Baleari, sarà vietato affittare le case private ai turisti. La decisione è stata presa dal comune in seguito a numerose proteste da parte dei residenti, che dal 2013 hanno visto gli affitti aumentare del 40 per cento a causa della possibilità di affittare le case anche per brevissimi periodi grazie ad app e siti come Airbnb. Molti affitti di questo tipo sono irregolari: si stima che le case affittate senza l’apposita licenza siano aumentate del 50 per cento dal 2015 al 2017.

Palma, che ha circa 400mila abitanti, è la prima città spagnola a introdurre una norma del genere, ma anche in altre località turistiche c’è stato un aumento dei prezzi degli affitti per la stessa ragione. Non tutti gli abitanti di Palma  sono d’accordo con il divieto di affitto ai turisti: secondo l’associazione di commercianti Pimeco, per esempio, la nuova norma danneggerà l’economia della città.

Turisti sulla spiaggia di Palma di Maiorca, il 12 agosto 2017 (JAIME REINA/AFP/Getty Images)