(ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

Ora ci prova Roberto Fico

Il presidente della Camera ha ricevuto un mandato esplorativo per verificare la possibilità di un accordo di governo tra PD e M5S: avrà tempo fino a giovedì

(ANSA/MASSIMO PERCOSSI)

Il presidente della Camera Roberto Fico ha ricevuto un mandato esplorativo dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Fico è stato incarico di verificare la possibilità di un accordo tra PD e Movimento 5 Stelle. Il presidente della Repubblica gli ha chiesto di riferire entro giovedì i risultati delle sue consultazioni. Si tratta di un mandato speculare a quello assegnato la scorsa settimana alla presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. La presidente aveva restituito il mandato esplorativo che le era stato assegnato dopo aver fallito nel compito di trovare un possibile accordo tra Movimento 5 Stelle e centrodestra.

Non sembra che il compito di Fico sia destinato a essere particolarmente più facile: quasi tutti i dirigenti del PD escludono la possibilità di accordarsi con il Movimento, anche se con diversi gradi di intensità. La maggioranza dei parlamentari, però, sembra essere ancora fedele all’ex segretario Matteo Renzi, che al momento appare tra i più ostili all’accordo. Probabilmente, Fico inizierà le consultazioni delle forze politiche già domani.

Che cos’è il mandato esplorativo?

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.