• Mondo
  • mercoledì 18 Aprile 2018

Il presidente turco Erdoğan ha convocato elezioni anticipate, si voterà il 24 giugno

Il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ha convocato elezioni anticipate per il 24 giugno di quest’anno, giorno nel quale si voterà sia per rinnovare il Parlamento che per scegliere il nuovo presidente (che potrebbe essere di nuovo Erdoğan). Le elezioni erano inizialmente fissate per novembre 2019.

Erdoğan ha convocato le elezioni dopo avere incontrato Devlet Bahçeli, leader del Partito del movimento nazionalista (MHP, la sigla in turco), che ieri aveva annunciato a sorpresa la volontà di anticipare il voto. Erdoğan ha detto che le elezioni anticipate serviranno per dare una più rapida ed efficace applicazione del nuovo sistema presidenziale che la Turchia ha adottato formalmente con il referendum dell’aprile 2017.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan (ADEM ALTAN/AFP/Getty Images)