• Sport
  • giovedì 29 Marzo 2018

Il CONI ha indicato al Comitato Olimpico Internazionale la candidatura di Milano e Torino a sedi delle Olimpiadi invernali del 2026

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) ha indicato al Comitato Olimpico Internazionale (CIO) la candidatura di Milano e Torino a sedi delle Olimpiadi invernali del 2026, rispettando la scadenza per l’invio delle candidature fissata entro il 31 marzo. Nel comunicato pubblicato sul sito del CONI si legge tuttavia che il comitato resta comunque in attesa della formazione di un nuovo governo, a cui dovrà sottoporre lo studio di fattibilità dell’organizzazione condotto nei primi mesi del 2018. Spetterà poi al CIO decidere quale delle due città sarà la candidata italiana più adatta ad ospitare i Giochi.

Il CONI ha quindi scartato la terza proposta, quella avanzata dal Veneto e dal Trentino-Alto Adige che prevedeva l’organizzazione dei Giochi sulle Dolomiti in collaborazione con l’UNESCO.

(Fabio Cimaglia / LaPresse)