• Sport
  • lunedì 19 marzo 2018

4 gol in una partita

Gli ultimi giocatori ad avere segnato quattro o più gol in una partita di Serie A, come Icardi domenica a Genova contro la Sampdoria

Mauro Icardi esulta dopo il terzo gol segnato alla Sampdoria (MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)

Con i quattro gol segnati nella vittoria per 5-0 dell’Inter contro la Sampdoria, Mauro Icardi ha raggiunto i 103 gol segnati in Serie A, alla sua sesta stagione. È così diventato il sesto giocatore più giovane a raggiungerli, dietro ad attaccanti che hanno fatto la storia del campionato italiano come Giuseppe Meazza, Silvio Piola, Giampiero Boniperti e José Altafini. In questa stagione Icardi ha segnato praticamente un gol a partita (1 ogni 96 minuti) ed è secondo nella classifica dei marcatori, dietro a Ciro Immobile della Lazio, che ha due gol in più (24 a 22).

Nella storia del campionato italiano, solo due giocatori sono riusciti a segnare 6 gol in una sola partita: Silvio Piola in Pro Vercelli-Fiorentina del 1933 e Omar Sivori in Juventus-Inter del 1960 (la volta che l’Inter schierò la Primavera per protesta). Sono invece tredici i calciatori ad averne segnati cinque in una partita, la maggior parte dei quali però risalgono alla prima metà del Novecento, quando il calcio era un’altra cosa. Il più recente di questi tredici è il tedesco Miroslav Klose, autore di cinque dei sei gol con cui la Lazio vinse in campionato contro il Bologna, nel 2013.

Miroslav Klose segna il quarto gol in Lazio-Bologna del 2013 (Getty Images)

La lista di chi ne ha segnati 4 si allunga notevolmente e ne conta ventotto dagli anni Sessanta ad oggi. Negli ultimi dieci anni, Icardi ne ha segnati 4 in Inter-Sampdoria e in Sampdoria-Pescara del 2013. Lo scorso gennaio Ciro Immobile ne aveva segnati 4 alla Spal e due stagioni fa un altro giocatore della Lazio, Marco Parolo, li fece in trasferta al Pescara, diventando l’unico centrocampista ad esserci riuscito negli ultimi quarant’anni. Oltre a loro ci sono poi Dries Mertens, Domenico Berardi, Diego Milito e Alexis Sanchez. Nei primi anni Duemila troviamo anche Alberto Gilardino, Marco Di Vaio, Vincenzo Montella e Nicola Pozzi.

Insieme a Icardi, altri due calciatori hanno segnato 4 gol nelle partite giocate questo weekend nel calcio europeo. In Liverpool-Watford, l’ex esterno offensivo della Roma Mohamed Salah è stato decisivo nella vittoria per 5-0: oltre ad averne segnati 4 ha anche realizzato un assist. In Spagna, Cristiano Ronaldo ne ha segnati quattro in Real Madrid-Girona, finita 6-3.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.