• Italia
  • giovedì 25 Gennaio 2018

Gli arresti contro la famiglia Spada a Ostia

Questa notte 32 persone sono state fermate in una grande operazione di polizia: l'accusa è di associazione a delinquere di tipo mafioso

32 persone sono state arrestate questa notte a Ostia, in provincia di Roma, in una grande operazione di polizia e carabinieri coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia. Gli arresti sono stati disposti dal Giudice per le indagini preliminari Simonetta D’Alessandro e le accuse sono di associazione a delinquere di stampo mafioso.

L’operazione è cominciata intorno alle 4 di notte e ha coinvolto decine di mezzi della polizia e dei carabinieri, coordinati dall’alto da un elicottero. Tra gli arrestati ci sono diversi membri della famiglia Spada, quella di cui si era cominciato a parlare molto dopo l’aggressione al giornalista Daniele Piervincenzi, lo scorso novembre: “Carmine (il boss), Armando, Ottavio, Massiliano, Enrico (detto Maciste), Roberto il fratello del boss già rinviato a giudizio dopo che a novembre fece finire in ospedale Daniele Piervincenzi”, dice RepubblicaTra i reati a loro contestati ci sono “omicidio, estorsione, usura, intestazione fittizia”, scrive sempre Repubblica.

(ANSA/CLAUDIO PERI)