(Mark Thompson/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 29 Ottobre 2017

Lewis Hamilton ha vinto il Mondiale di Formula 1

Nel Gran Premio del Messico è arrivato nono dopo una gara rocambolesca, ma ha ottenuto abbastanza punti da vincere matematicamente il titolo

(Mark Thompson/Getty Images)

Aggiornamento delle 21.45: il pilota della Mercedes Lewis Hamilton ha vinto il Mondiale di Formula 1. Oggi Hamilton è arrivato nono, ma ha nessuno degli altri piloti può più raggiungerlo. Sebastian Vettel, secondo in classifica generale, è arrivato quarto, ottenendo troppi pochi punti per tenere aperto il campionato. Il Gran Premio è stato invece vinto da Max Verstappen della Red Bull. È stata una gara rocambolesca: Verstappen e Vettel hanno avuto un piccolo incidente al primo giro, al termine del quale Vettel ha sbattuto su Hamilton forandogli una gomma. Hamilton è quindi dovuto tornare ai box, ma da lì in poi ha fatto una grande rimonta. Hamilton, che ha 32 anni, ha vinto il suo quarto Mondiale dopo quelli del 2008, del 2014 e del 2015.

***

Il Gran Premio del Messico di Formula 1 si corre questa sera alle 20 ed è il 18° dei 20 di questo Mondiale. Gli ultimi due si correranno in Brasile il 12 novembre e ad Abu Dhabi il 26 novembre. Ma Lewis Hamilton, pilota britannico della Mercedes, potrebbe vincere il Mondiale già oggi. Hamilton ha 66 punti di vantaggio su Sebastian Vettel, tedesco della Ferrari che è al secondo posto nella classifica del Mondiale. La versione corta è che, a prescindere da dove arriverà Vettel, a Hamilton basterebbe arrivare nei primi cinque per vincere il Mondiale. La versione un po’ più lunga è questo:

Hamilton vince se:

– arriva almeno nono e Vettel non vince
– arriva decimo e Vettel non va oltre il terzo posto
– Vettel si ritira

Nel caso dovesse succedere una di queste cose, Hamilton – che ha 32 anni – vincerebbe il suo quarto Mondiale di Formula 1, dopo quelli del 2008, del 2014 e del 2015. L’anno scorso arrivò secondo dietro all’allora compagno di squadra Nico Rosberg.

Le qualifiche di ieri e la gara di oggi

Vettel partirà in pole position, la cinquantesima della sua carriera, davanti a Max Verstappen, olandese della Red Bull. Hamilton partirà dal terzo posto e al quarto ci sarà Valtteri Bottas, finlandese della Mercedes. Tutto lascia pensare che Hamilton riuscirà ad arrivare nei primi cinque. Dopo una prima parte di Mondiale in cui lui e Vettel erano stati molto vicini in classifica, negli ultimi Gran Premi le cose sono cambiate: nelle ultime sei gare Hamilton è arrivato cinque volte primo e una volta secondo; Vettel non ha mai vinto e si è ritirato due volte.

Come vedere il Gran Premio in streaming o in tv

Il Gran Premio del Messico di Formula 1 sarà trasmesso in chiaro e in diretta su Rai 1 e Rai 1 HD o in streaming da pc, tablet e smartphone tramite il sito e l’app di Rai Play. Il GP sarà trasmesso in diretta anche da Sky su Sky Sport Mix HD e Sky Sport F1 o in streaming con Sky Go, ma a pagamento.